Bovalino (RC): annunciati i finalisti del Premio Letterario Mario La Cava III Edizione

Facebooktwitterlinkedin

Cinzia Leone con Ti rubo la vita (Mondadori), Matteo Meschiari con L’oro del mondo (Hacca) e Nadia Terranova con Addio fantasmi (Einaudi) sono i finalisti alla terza edizione del Premio Letterario Mario La Cava, annunciati ieri, lunedì 25 novembre, in conferenza stampa al Comune di Bovalino. Trentasette le opere in concorso al Premio, quest’anno declinato sul tema Il viaggio. Percorsi vissuti, narrati e immaginati, organizzato dal Comune di Bovalino in collaborazione con il Caffè letterario La Cava, con il patrocinio della Regione Calabria e il contributo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Locri. La giuria tecnica composta da Andrea Di Consoli, Stefano Ercolino, Marco Gatto, Loredana Lipperini e Vito Teti ha designato la terna finalista e sarà la stessa giuria, con voto segreto, a decretare l’opera vincitrice nella cerimonia di premiazione che si terrà sabato 14 dicembre, alle ore 18, nell’Aula Magna del Liceo scientifico Francesco La Cava.

Premio speciale La Melagrana a Walter Pedullà, autore di numerosi e importanti saggi sulla letteratura italiana e meridionale in particolare, per aver rivoluzionato i criteri della critica letteraria con le armi della neutralità e della ricerca disinteressata, per l’attenzione ai movimenti d’avanguardia e l’incoraggiamento ai nuovi talenti. A Mario La Cava, cui è stato legato da profonda amicizia, attribuisce il merito di aver rivitalizzato dalla provincia il genere del carattere teofrasteo. Nella stessa serata, il Caffè Letterario La Cava assegnerà un riconoscimento all’opera più votata dai lettori che fanno parte del circolo culturale. Il Sindaco di Bovalino Vincenzo Maesano ha evidenziato la rilevanza che il Premio La Cava si è conquistato nelle prime edizioni e ha ringraziato tutti gli Autori e le Case Editrici che vi hanno partecipato contribuendo, con il valore delle opere in concorso, a dare prestigio all’evento dedicato al grande scrittore Mario La Cava, figlio di questa terra.

Il Presidente del Caffè Letterario Mario La Cava, Domenico Calabria, ha posto l’attenzione sul Premio Speciale La Melagrana assegnato al critico Walter Pedullà, mettendo in evidenza il suo alto spessore culturale e la sua attenzione ai movimenti d’avanguardia incoraggiando, come La Cava, i nuovi talenti. Ha, inoltre, ringraziato il gruppo di lettura dell’Associazione che si è impegnato con entusiasmo nella lettura delle opere per l’assegnazione dello speciale riconoscimento dei lettori del Caffè Letterario Mario La Cava. Vincitore della prima edizione, nel 2017, Claudio Magris; premio speciale a Raffaele Nigro. La seconda edizione, nel 2018, ha visto vincitrice Maria Pia Ammirati con il romanzo Due mogli – 2 agosto 1980 (Mondadori). Premio speciale a Raffaele La Capria. Ospite della serata finale, è stato Goffredo Fofi, autore della prefazione all’opera I fatti di Casignana di Mario La Cava, ripubblicata da Rubbettino. (Comunicato stampa di Maria Teresa D’Agostino)

Per ulteriori informazioni www.comune.bovalino.rc.it., amministrativa.bovalino@asmepec.it, info@mariolacava.it., premiolacava.wordpress.com.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Aggiungi commento

avatar
  Subscribe  
Notify of