Budrio (BO): alle “Torri dell’Acqua” va in scena “Prigionia: Femminile, singolare”, con Cristina Carrisi

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin

Oggi, venerdì 26 gennaio, alle ore 20.30, alle Torri  dell’Acqua di Budrio (BO, Via Benni, 1) Cristina Carrisi sarà protagonista di Prigionia: Femminile, singolare, un intenso viaggio nell’universo della prigionia femminile. Cinque ritratti di donne per raccontare l’auto sabotaggio femminile: una madre, una prostituta, una vergine attempata, una kamikaze e una giovane succube del proprio partner. Cinque monologhi coinvolgenti. Realismo, ironia, amore, odio, rabbia, illusioni, tenerezza e sangue in uno spettacolo vincitore della Rassegna Frammenti al femminile 2016 del Teatrocittà- Centro di ricerca teatrale e musicale di Torrespaccata (Roma) e la cui interprete è stata premiata come Miglior Attrice Under 35.

             

 

                                                        ***************************************************

Cristina Carrisi

in Prigionia: femminile, singolare

Cristina Carrisi (foto D. Monfredini)

Studio per donna sola

 Torri dell’Acqua

Via Benni 1, Budrio (Bo)

Progetto di Cristina Carrisi

Drammaturgia Aniello Nigro e Giovanna Manfredini

Regia Patrizia Schiavo

A cura di Fondazione Giorgio Cocchi

In collaborazione con Comune di Budrio (Bo)

                                              ****************************************

Ingresso 10 euro (ridotto 5 euro studenti under 26) 

Prenotazioni:Tel. 051 801205

info@letorridellacqua.it

 

378 Visite totali, 0 visite odierne

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Aggiungi commento

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz