L'”EDIPO RE” RIVISITATO DAL REGISTA BERNARDO MIGLIACCIO SPINA

Tante e tante volte, da più parti e in diverse circostanze si è detto “adesso in Calabria facciamo il cinema e andiamo a scovare potenziali attori”. Spesso si sono rivelate vacue frasi rimaste in vita quanto l’esistenza di una farfalla.

Ma qualcuno ci ha creduto, ci crede e sta lavorando lungo questo, non facile, sentiero. Loro sono Lele Nucera (attore, regista, casting director) e Bernardo Migliaccio Spina (attore, regista, scrittore) che, guidati dalla convinzione se puoi sognarlo puoi farlo, nel cuore della Locride, a Siderno, hanno fondato la Scuola Cinematografica della Calabria,  “con l’obiettivo di formare e far emergere nuovi attori”.

E proprio i giovani attori della scuola, durante i mesi della quarantena, hanno preparato l’Edipo re.
La tragedia di Sofocle è stata rivisitata dal regista Bernardo Migliaccio Spina e ambientata in un campo rom.
Nel mese di agosto ecco arrivato il momento della rappresentazione. Esordio presso il teatro greco – romano di Portigliola (due serate) e poi all’anfiteatro al castello di Roccella Jonica (R.C.).

Hanno convinto. Sì i ragazzi, hanno convinto. Ognuno nel proprio ruolo, con le specifiche caratterizzazioni. Sotto la guida dell’acting coach, Vincenzo Muià, hanno saputo dare il meglio ma soprattutto – a mio modo di vedere – hanno fatto intravedere ancora un enorme potenziale ancora da tirare fuori.

Ho incontrato Bernardo Migliaccio Spina nel tardo pomeriggio del 25 agosto, mentre si stavano ultimando le ultime cose in scena, ed anche Salvatore Galluzzo (Edipo), Annalisa Giannotta (Giocasta), Vincenzo Muià (Acting Coach).

In questa video – intervista avrete l’opportunità di ascoltarli. In coda, Mimmo Calopresti (regista), Direttore artistico della Scuola Cinematografica e ospite d’onore della serata.

 100 total views

“Simu e puarcu”, stasera in scena a Caulonia

L’amore e la morte, il tradimento e la vendetta. E in mezzo la famiglia: quella ancorata alla tradizione calabrese e quella arcaica, allargata, deforme della ‘ndragheta, entrambe legate dal comune rito del “pùarco”, il maiale. Sullo sfondo, l’omicidio di Santino Panzarella, ennesimo caso di lupara bianca rimasto senza colpevoli. Sarà … Continua a leggere

 137 total views

Sant’Ilario dello Jonio (RC): illustrati in un convegno i lavori di un importante progetto di recupero del castello di Condojanni e della casa “baraccata”

Sito di grande interesse archeologico e storico, quello del castello di Condojanni, così come la casa “baraccata” di Sant’Ilario centro, entrambi oggetto di studi, indagini e restauri, insieme ad altri luoghi antichi, in questo periodo. Un progetto ampio e articolato che ha vissuto più fasi negli anni, sotto la spinta … Continua a leggere

 89 total views

Roccella Jonica (RC): inaugurata al Convento dei Minimi “Contemporary Art in Divenire”

Artisti di livello internazionale per oltre ottanta opere che segnano un percorso dentro le mille anime della sperimentazione artistica contemporanea. Dialogo a più voci per linguaggi differenti e universali, quelli dell’arte. Con grande partecipazione di pubblico ha aperto, giovedì scorso, al Convento dei Minimi di Roccella Jonica (RC), Contemporary Art … Continua a leggere

 272 total views

Sant’Ilario dello Jonio (RC): “Sant’Ilario e Condojanni – La storia, le ricerche, il futuro dei borghi”, mercoledì convegno di studi

Sant’Ilario e Condojanni – La storia, le ricerche, il futuro dei borghi, questo è il tema del convegno di studi che si svolgerà mercoledì 12 agosto, ore 19, in piazza Uria di Condojanni, a Sant’Ilario dello Jonio. L’evento, promosso e organizzato dall’amministrazione comunale, con il patrocinio dell’Istituto Italiano dei Castelli … Continua a leggere

 99 total views

Antonimina, Casa delle Erbe della Locride: giovedì 13 agosto “Dammi le parole dammele adesso”, un suggestivo percorso sensoriale e visionario

Una sera a Silvana è bastato vedere un lacrima  sospesa e tremante di rispetto e silenzio nell’angolino dell’occhio di Siria per intendere che le loro strade si andavano intrecciando e componendo. E quell’incontro le ha portate a scambiarsi non solo matassine di seta colorate, pagine di libri, convegni di pedagogia, … Continua a leggere

 84 total views

Roccella Jonica (RC): al Convento dei Minimi dal 13 al 21 agosto “Contemporary Art in Divenire”, la Pro Biennale della “Ruota della Memoria”

Ventidue artisti per oltre ottanta opere e un percorso creativo coinvolgente e sorprendente. La Ruota della Memoria, Biennale internazionale della Calabria, presenta l’evento Contemporary Art in Divenire, Pro Biennale di arte contemporanea, dal 13 al 21 agosto, al Convento dei Minimi di Roccella Jonica (RC), vernissage giovedì 13 agosto, alle … Continua a leggere

 92 total views

Gioiosa Ionica (RC):per FilMuzik Arts Festival, Cineconcerto con Marco Messina e Sacha Ricci (99 Posse)

Per FilMuzik Arts Festival “Where’s the revolution?” edizione 2020, a Gioiosa Jonica, nel giardino di Palazzo Amaduri, sabato 8 agosto, alle ore 22, Cineconcerto. Marco Messina e Sacha Ricci (99 Posse) musicano dal vivo il film L’uomo con la macchina da presa.Storici esponenti dell’altrettanto storico combo 99POSSE, Messina e Ricci … Continua a leggere

 99 total views

Il nuovo libro di Sottocornola ci rammenta quanto abbiamo bisogno di “Parole buone”

“Auguro a tutti di pronunciare sempre parole buone!” Claudio Sottocornola Canto, Evoluzione, Virtù, Educazione, Amore, Bellezza, Gioia, Confessione, Nostalgia, Paese, Preghiera…sono solo alcuni dei termini che Claudio Sottocornola, filosofo, scrittore, giornalista e performer, analizza in Parole buone (Marna/Velar, pp. 228), appena editato in formato ebook, una sorta di “dizionario minimo” … Continua a leggere

 102 total views