Montecavolo (RE), il Centro d’Arte “Medardo Rosso” presenta la mostra fotografica “Come mi vuoi bene?”

Facebooktwitterlinkedin

alt

Sabato 3 maggio, alle ore 17.00, presso il Centro d’Arte Medardo Rosso sito in Montecavolo (Frazione del comune di Quattro Castella, RE), Via Firenze 3, sarà inaugurata la mostra fotografica Come mi vuoi bene?, inserita all’interno della manifestazione Fotografia Europea 2014 ed incentrata sul tema della violenza maschile alle donne.

La mostra resterà aperta sino al 7 giugno, tutti i giorni, dalle ore 16.00 alle ore 19.30, e sarà affiancata inoltre da una serie di eventi. Il percorso si snoda attraverso diversi linguaggi, poesia, letteratura, cinema, fotografia, per un approfondimento artistico- culturale- sociologico di un tema così complesso e controverso come la violenza maschile sulle donne. Il titolo Come mi vuoi bene?, nato dal chiarimento del concetto di amore, sottratto alla sua ambiguità ed ambivalenza, appare come una domanda significativamente orientativa per tutti coloro che visiteranno la Mostra.

E’ fondamentale ed indispensabile spostare lo sguardo sugli uomini maltrattanti, soli responsabili della violenza sulle donne. La narrazione di episodi e storie di violenza è essenziale, purché non inchiodi le donne al ruolo di vittime. Infatti l’intenzione del percorso delineato nella Mostra è quella di esprimere l’idea che da quella violenza le donne maltrattate possano liberarsi, recuperare se stesse e riprendersi la loro vita. Il problema della violenza ci riguarda tutte e tutti: si tratta di rimettere in discussione linguaggi- comportamenti- ruoli-convinzioni ancora legati a costumi patriarcali, per costruire relazione libere fra i sessi, svincolate dagli stereotipi.

Questo il calendario degli eventi: sabato 3 maggio, ore 17.00– Inaugurazione, con gli interventi di Andrea Tagliavini (sindaco di Quattro Castella); Remo Delmonte (Presidente del Circolo d’Arte Medardo Rosso); Alfredo Gianolio (critico d’arte); Silva Iotti (vicepresidente Associazione Nondasola)  e le fotografe Maria Grassi, Aida Palmieri e Roberta Lodi Rizzini. Franca Pinnizzotto leggerà poesie dedicate alle donne. Accompagnamento musicale: Danilo Predieri, pianoforte e voce.

Sabato 10 maggio, ore 16.00– il critico cinematografico Tullio Masoni presenterà il film Ti do i miei occhi, di Iciar Bollain. Intervento di Loredana Casarini del Centro Culturale Lucio Lombardo Radice di Correggio. Sabato 17 maggio, ore  17.00Violenza maschile sulle donne:trasformazioni in atto nelle relazioni fra uomini e donne? Interverranno Alessandra Campani (socia fondatrice dell’Associazione Nondasola) e Marco Deriu (Sociologo  Università di Parma, dell’Associazione Maschile Plurale.

Sabato 24 maggio, ore 17.00Loredana Magazzeni presenterà l’antologia da lei curata Cuore di preda, poesie contro la violenza alle donne. Sabato 31 maggio, ore 17.00– Presentazione del libro di Laura Artioli Storia di storie di Lucia Sarzi. Intervengono: Laura Testi del Centro Culturale Lucio Lombardo Radice di Correggio e Fiorella Ferrarini, vicepresidente ANPI di Reggio Emilia. Sabato 7 giugno, ore 18.00– Presentazione del libro di Silvio Zenoni Le parole lontane. Franca Pinnizzotto dialogherà con l’autore. Accompagnamento musicale: Stefania Bondioli (voce), Daniele Cavedoni (chitarra).

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi