Roccella Jonica (RC): dal 20 al 25 luglio la Scuola Estiva di Altra Formazione in Filosofia “Giorgio Colli” celebrerà il bicentenario della nascita di Karl Marx

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin

La IX edizione della Scuola estiva di altra formazione in filosofia Giorgio Colli celebra il bicentenario della nascita di Karl Marx: uno dei pensatori più radicali e potenti della modernità, il più lucido nel criticare l’economia capitalistica, mostrando i conflitti e le contraddizioni che la costituiscono, nonché l’autore che con maggiore efficacia ha sviluppato la filosofia nell’incrocio tra teoria e prassi. Dal 20 al 25 luglio a Roccella Jonica si svolgeranno una ventina di iniziative tra lezioni, laboratori, inviti alla lettura e incontri serali. Le attività saranno animate da personalità d’eccellenza degli studi marxiani: dal Direttore della Scuola Estiva Remo Bodei, che insegna all’Università della California, a Stefano Petrucciani dell’Università La Sapienza di Roma, fino a Roberto Finelli di Roma Tre, Vittorio Morfino della Bicocca di Milano, Riccardo Bellofiore dell’Università di Bergamo, Giuliana Commisso e Fortunato Maria Cacciatore dell’Università della Calabria.“Siamo felici di aver messo insieme punti di vista e letture differenti – filosofia, sociologia ed economia – così da offrire un ampio spettro di argomenti su cui discutere dal basso e senza formalismi come sempre accade negli incontri della Scuola Estiva”, così dichiarano i coordinatori Alessandra Mallamo e Angelo Nizza.Il dibattito roccellese si aprirà il 20 luglio alle 18 all’ex Convento dei Minimi con la lezione di Bodei sul tema Marx e le macchine. Dominio e sottomissione della moderna “schiavitù” salariata; a seguire, alle 22 nel largo Colonne del lungomare si terrà la tavola rotonda su Marx e noi con Cacciatore, Finelli e Morfino. La sera prima dell’inaugurazione della Scuola Estiva, Bodei sarà protagonista di una preview in occasione della cerimonia pubblica di conferimento della cittadinanza onoraria; l’iniziativa si svolgerà sempre nel largo Colonne del lungomare alle 22.

Il programma delle sessioni marxiane proseguirà fino a mercoledì 25 luglio e presenterà  argomenti di grande interesse per la filosofia e la politicadell’oggi: il rapporto tra Marx e Hegel (Finelli), il problema della temporalità (Morfino), la crisi e il valore (Bellofiore), la rivoluzione (Cacciatore), il lavoro (Commisso), classi e diseguaglianze (Petrucciani).Anche l’edizione 2018 della Scuola Estiva vedrà la partecipazione di alcuni giornalisti di testate nazionali, che daranno un contributo prezioso nel coordinare i dibattiti serali: Giuseppe Colombo dell’Huffington Post e Andrea Fabozzi del quotidiano il manifesto.La Scuola Estiva è organizzata dall’Associazione culturale Scholé di Roccella, presieduta da Salvatore Scali, in collaborazione con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli e con il sostegno del Comune e del Consiglio regionale della Calabria. La partecipazione è libera e gratuita; chi fosse interessato a sostenere l’iniziativa, che per il grosso è basata su pratiche di autofinanziamento, può aderire alla campagna Think Sharing. Tutti gli aggiornamenti sono consultabili sul sito web e sulla pagina Facebook Filosofia Roccella Scholé.

Remo Bodei

 

 

Associazione Culturale Scholé – Centro Studi Filosofici

di Roccella Jonica

45 Visite totali, 0 visite odierne

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Aggiungi commento

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz